sfondo testata

Enerbit.it

Energie alternative



Percorso pagina:


Articoli in "News"

4 settembre 2017

Progetto ENER.EAT! Ovvero un invito a nutrirsi in modo naturalmente sano

Nell’ambito del settore “Educazione Ambientale” un progetto messo in campo da Ener.bit è quello rivolto agli uffici ed alle scuole, o meglio, ai dipendenti e agli studenti che utilizzano le macchinette per il loro break quotidiano.

 I distributori automatici tradizionali, forniscono soprattutto cibo iper-calorico: merendine, barrette di cioccolato, patatine, noccioline, bibite gasate con coloranti e zuccherate, tramezzini super farciti e panini non proprio dietetici. Ma perché continuare ad alimentarsi in modo così calorico? Perché questo è ciò che “passa il convento”, o meglio ciò che passa il distributore. Di sicuro a tutti o quasi, farebbe piacere avere un’alternativa più sana, per poter scegliere di mangiare anche frutta o yogurt freschi, barrette poco caloriche alla frutta, biscotti o snack più naturali.

Ed è per questo che abbiamo pensato di farci portavoce e di contattare le aziende distributrici in scuole e società pubbliche per chiedere di poter variare i prodotti forniti. Il  primo progetto pilota  è stato realizzato presso la sede principale di Cordar Spa Biella Servizi. Gli Amministratori e i Dipendenti hanno accettato con entusiasmo il suggerimento e dal giorno 28 giugno hanno avuto la possibilità di scegliere di mangiare sano e naturale.

la ricerca non finisce qui, infatti la nostra ambizione è quella di inserire nei distributori di cibo, bevande e alimenti del territorio a km zero. E’ un progetto ambizioso che deve tener conto di molti aspetti legati alle regole sanitarie e di distribuzione : imballaggi, scadenze e quant’altro, ma di sicuro sarà un progetto che avrà a cuore la salute dei ragazzi e dei lavoratori che passano molte ore fuori casa e non sempre hanno la possibilità di portarsi da casa una sfiziosa e sana merenda.


28 luglio 2017

Intervista a Marco Astrua – Presidente del Comitato di Indirizzo e di Controllo di Ener.bit

D) Buongiorno Architetto Astrua, come Presidente del Comitato di Indirizzo e di Controllo di Ener.bit, le chiedo come sta vivendo questa esperienza

R) Quando mi è stato proposto, da parte del Presidente della Provincia, Emanuele Ramella Pralungo, di ricoprire questo ruolo, ho accettato con entusiasmo, perché nella vita è bello mettersi alla prova e soprattutto perché conoscevo la Società, in quanto, in passato ho avuto modo di collaborare con Ener.bit attraverso l’Ordine degli Architetti nei miei quattro anni di Presidenza. Insieme agli altri Ordini, alla Provincia di Biella e attraverso  il Servizio di Educazione Ambientale  con gli “Sportelli Energia”  presenti  in  ogni paese, si è collaborato per informare e formare  i cittadini sull’importanza del risparmio energetico. Oltre a questo rilevante servizio, gli Ordini hanno potuto partecipare  alla fiera di settore ECOLIFE   un’importante e positiva esperienza  che  mi  ha dato modo,  anche in quel frangente,  di apprezzare la bontà e la disponibilità del personale di Ener.bit, che ancora oggi , a maggior ragione, posso affermare che lavora con passione

D) Come vede lo sviluppo della Società?

R) Si può dire che questa Società, di fatto proprietà dei Comuni biellesi soci, ha come obiettivo quello di raggiungere sempre un maggior numero di Comuni che si affidino ai suoi servizi. Ener.bit è un’eccellenza del sistema Biella e sicuramente con i bilanci dei Comuni e con la situazione economica locale, non certo rosea, l’opportunità di avvalersi di una Società che con la propria professionalità riesce a far risparmiare offrendo collaborazione per avere servizi energetici innovativi, è un’ottima possibilità.

 


26 luglio 2017

Graduatoria definitiva della Selezione pubblica

Pubblicata la graduatoria definitiva relativa alla Selezione pubblica per l’incarico di assistente alla progettazione e la sua durata di validità .


30 giugno 2017

Tre domande al Sindaco di Pettinengo Ermanno Masserano

1) La prima domanda, consueta, che ho posto a tutti i Sindaci nelle precedenti interviste è: perché ha scelto di dare fiducia  ad Ener.bit?

R) Perché è una società biellese, del territorio. Perché abbiamo pensato che fosse meglio avere come interlocutori delle persone sul posto, pronte a rispondere alle nostre domande, piuttosto che dei call center o dei dischi registrati. Quindi abbiamo privilegiato la facilità dei rapporti.

2) Qual è il bilancio di questa collaborazione ad oggi? Con noi avete realizzato i pannelli fotovoltaici, la riqualificazione delle centrali termiche nella scuola media e nel Municipio ed ora la riqualificazione dei punti luce comunali

R)  Il risultato finale è soddisfacente, lo è meno l’aspetto delle tempistiche, che non  sempre sono state rispettate.  A partire dal fotovoltaico, dove ci siamo trovati a far parte del secondo lotto con tutti gli svantaggi che ne sono derivati: conto termico inferiore. La riqualificazione degli impianti è stata fatta, anche molto bene, ma non è certo stata immediata. In ultimo la riqualificazione degli impianti di illuminazione pubblica che ci ha visti “fanalino di coda” rispetto ad altri comuni. Mi auguro che nella seconda fase dei lavori, ovvero la parte relativa al riscatto degli impianti ancora di Enel Sole, si rispettino le tempistiche che abbiamo indicato.

3) Qual è la realtà  di Pettinengo oggi 

R) Certamente la fusione con il Comune di Selve Marcone ha dato positività al paese, in quanto la realtà del 2017 si presenta positiva e con progetti di futuri investimenti. Dopo la chiusura della ditta Bellia, che ha visto, negli anni passati, la perdita di 6oo posti lavoro e la chiusura di molti negozi, la realtà che la nostra Amministrazione ha dovuto affrontare è stata molto pesante. Abbiamo dovuto quindi diversificare l’economia attraverso altre strade: il turismo ad esempio, l’apertura di cellule museali, il rilancio di Villa Piazzo, le manifestazioni e la sentieristica hanno dato un nuovo sbocco e positività al paese. Abbiamo inoltre messo in campo nuovi lavori strutturali; ad esempio l’accorpamento della scuola media con quella elementare – la tinteggiatura degli stabili – i contributi per l’acquisto di libri scolastici.  Stiamo progettando una pista ciclabile e stiamo provvedendo a risistemare i marciapiedi dove occorre.  La convenzione con i paesi di Bioglio e Piatto, e a breve Vallanzengo,  ci consente di poter usufruire di personale che a rotazione gira nei comuni  dando supporto alle amministrazioni e di conseguenza ai cittadini.

 


30 giugno 2017

LA CITTA’ INTELLIGENTE

LA VISIONE INNOVATIVA  DI  ENER.BIT  SULLA GESTIONE DELLA PUBBLICA ILLUMINAZIONE!

NON SOLO IL PASSAGGIO A LED MA ANCHE LA CREAZIONE DI UN’INFRASTRUTTURA PER UNA CITTA’ INTELLIGENTE  CON APP – TOTEM LUMINOSI E COLONNINE DI RICARICA PER AUTO ELETTRICHE

Stanno terminando  i lavori di riqualificazione della Pubblica Illuminazione  nei primi 11 Comuni;  tutti i vecchi apparati sono stati sostituiti da nuovi corpi illuminanti a led.  Abbiamo riqualificato molte strade, piazze e giardini, con una luce più efficiente che consente di avere maggiore sicurezza nelle strade e nei parchi a volte poco illuminati. Dopo questa prima tranche, si partirà a spron battuto per la riqualifica dell’illuminazione stradale della Provincia e di altri importanti comuni : Biella, Gaglianico,  Candelo ed altri  ancora che seguiranno per far parte del virtuoso progetto.

Stiamo procedendo a  rendere “SMART” i paesi, con totem e pannelli luminosi, con telecamere di misura (in tempo reale) della luminanza stradale, delle condizioni del traffico e del meteo e con le colonnine di ricarica per veicoli elettrici.

COLONNINE DI RICARICA PER BICICLETTE, SCOOTER E VEICOLI ELETTRICI

Le colonnine saranno installate nei Comuni di : Sala Biellese , Valle Mosso, Valdengo, Sandigliano e Mosso.

Verranno posizionate in siti pubblici di maggior frequentazione in quanto richiedono un’alimentazione e una rete di trasmissione dati che consente di tener traccia del veicolo caricato e dell’energia erogata. Le colonnine comunicheranno attraverso un software in grado di gestire anagrafiche, statistiche, prenotazioni, pagamenti etc.

SCARICA L’APP ED EFFETTUA LA REGISTRAZIONE

Per migliorare ulteriormente il servizio e soddisfare le esigenze dei cittadini, diamo la possibilità di scaricare una APP attraverso il proprio smartphone o tablet, che permette di poter inviare la segnalazione di un guasto, o di una lampada spenta. Immediatamente la ditta che  riceve il messaggio, prende in carico la segnalazione intervenendo in tempi brevissimi per risolvere l’anomalia.

Procediamo come sempre con il massimo impegno per rendere più vivibili i nostri paesi e le nostre città.


30 giugno 2017

Approvata la graduatoria finale della Selezione pubblica per “Assistente alla progettazione” a tempo determinato.

Pubblicato nella sezione “Amministrazione Trasparente” – “Bandi di concorso”  la  graduatoria finale della selezione pubblica  per l’incarico di “ASSISTENTE ALLA PROGETTAZIONE A TEMPO DETERMINATO”


20 giugno 2017

Pubblicate le valutazioni delle caratteristiche dei curricula professionali

Pubblicato nella sezione “Amministrazione Trasparente” – “Bandi di concorso”  la Valutazione delle caratteristiche del curriculum personale (max punti 60) degli ammessi alla selezione per l’incarico di “ASSISTENTE ALLA PROGETTAZIONE A TEMPO DETERMINATO”


15 giugno 2017

Elenco Ammessi Selezione Pubblica

Pubblicato nella sezione “Amministrazione Trasparente” – “Bandi di concorso” l’elenco degli ammessi alla selezione per l’incarico di “ASSISTENTE ALLA PROGETTAZIONE A TEMPO DETERMINATO”


14 giugno 2017

Buone notizie!


7 giugno 2017

9 giugno 2017 – Green Office Day

Per ricordarci che pure in ufficio, non solo a casa, è corretto fare la raccolta differenziata, non lasciare gli elettrodomestici accesi se non serve e non fare un uso spropositato della carta (giusto per citare alcuni comportamenti adottati da chi dimentica che le risorse del nostro pianeta sono limitate) esiste la giornata Green Office Day. 

Cosa si fa in questa giornata particolare? Quello che, a dire il vero, andrebbe fatto normalmente tutti i giorni dell’anno. Ma le ricorrenze, si sa, sono fatte apposta per rinfrescare la memoria.
Semplicissimo il principio sul quale si basa la giornata dedicata alla ecosostenibilità nei luoghi di lavoro: le piccole attenzioni di ciascuno possono contribuire alla salvaguardia del nostro ecosistema. Non ci vuole poi molto per ottenere qualche risultato: il primo passo fondamentale però è la sensibilizzazione delle persone sulle tematiche ambientali.

E siccome la nostra società Ener.bit, è da sempre attiva e sensibile alle tematiche ambientali, abbiamo pensato di condividere con tutti un memorandum di buone pratiche per lavorare in maniera sostenibile, amando la nostra Terra e il suo futuro.




ENER.BIT SRL via Q.Sella 12 - 13900 Biella (BI) - P.IVA 02267460026 - CCIA Biella REA n. 184794 - Cap.Soc.: €100.000 i.v. - Cookie & Privacy

Sviluppato da Creativa Biella